Cristiana Pagliarusco su SHUROOQ AMIN – QUANDO È TEMPO DI DIRE

shurooq amin

9423744_when-art-meets-literature-its-a-mad-world_28142abb_m

.

SECRETS IN YOUR PALM  – Shurooq Amin
When he read your palm,
That day in Junpath street
In Delhi, on your first trip
Without family, that day
When Kuwait seemed a

 distant mote and the scent
of patchouli quaked around
you, a matutinal glow haloed
over your head, the sky ladled
her hues onto your virgin skin,
concealing the disturbing
three ligneous limbs of
the Indian palm reader,
that day when you thought yourself not a tourist, but
a bold adventurer, and the
universe – humbly oblate
just for you strewed dew
to cool you, when he read
your palm that day, did he tell you about black eyes,
a drunken husband and
a womb beaten to sterility?

.

 

shurooq amin

societygrlz_diaryofanindifferentwoman

 

.

SEGRETI SUL TUO PALMO- Shurooq Amin

 

Quando ti lesse la mano,
quel giorno a Junpath street
a Delhi, nel tuo primo viaggio
senza la famiglia, quel giorno
quando il Kuwait sembrava un
granello remoto e il profumo
di patchouli ti scuoteva
tutta, un bagliore mattutino cerchiava
la tua testa, la sfera celeste versava
le sue sfumature sulla tua pelle vergine,
celando gli inquietanti
tre lignei arti dell’
indiano negromante,
quel giorno quando ti sei vista
non più turista, ma
audace avventuriera, e
l’universo – umilmente oblato
solo per te – cospargeva rugiada
per rinfrescarti, quando ti lesse
la mano quel giorno, ti
ricordò degli occhi pesti,
di un marito ubriaco e
di un ventre percosso alla sterilità?

.

shurooq amin, through the looking glass-child bride, 2014

shurooq-amin-through-the-looking-glass-child-bride

.

Shurooq Amin nasce da madre siriana e padre kuwaitiano. Attraverso la sua arte concettuale, multimediale e interdisciplinare e la sua poesia in lingua inglese, Amin affronta e sfida la società araba contemporanea mettendo a nudo le contraddizioni esistenti tra le mura domestiche del suo paese. Prima artista kuwaitiana a essere invitata a presentare il suo controverso lavoro alla 56° Biennale d’Arte a Venezia nel 2016, Amin è anche autrice di un’antologia di poesia “The Hanging of the Wind” che è inclusa nei curricula di letteratura contemporanea nelle università del Golfo.
È infatti su Shurooq Amin poeta che ci soffermiamo in questa occasione e sulla potenza delle immagini verbali che animano le sue composizioni. Amin ci scuote con raffinata eleganza dal torpore globale che ci circonda. Sensibile alla condizione dei bambini e delle bambine nel mondo, e in special modo nel suo Medio Oriente, Amin confronta le piaghe più insanabili della sua cultura patriarcale.

.

shurooq amin, a handful of lust, 2016

shurooq amin, of wives and men, 2013

of-wives-and-men-by-shurooq-amin

.

Tra queste, il dramma delle spose bambine contro il quale combatte con parole e immagini, con campagne e denunce, schierandosi in prima linea contro l’intera cultura medio-orientale. I suoi versi non fanno sconti, intarsiati di immagini di fiori e colori a tingere il dolore di giovani donne derubate dell’amore e della vita. “Segreti sul tuo palmo” ci parla di una di queste giovani mogli, apparentemente in viaggio dal Kuwait a Delhi, si legge nei primi versi della poesia. Sotto un cielo dal bagliore acciecante da far girare la testa, la giovane turista si imbatte per strada in un negromante al quale, nei segreti segni di un palmo, non sfugge la drammatica storia di questa donna in fuga. Tra le righe, si intravedono gli occhi pesti di chi ha subito violenze così forti da privarla della vita ma non della voglia di continuare a camminare per cercare ancora uno squarcio di paradiso.
La poesia è scandita dal tempo, il tempo della consapevolezza, ossia da quel “quando…quando… quel giorno” il segreto celato non è più tale, e nonostante gli occhi percossi siano ormai guariti insieme alle ferite di un grembo ormai sterile, la giovane donna non può più nascondersi. E il segreto svelato dagli occhi del negromante, cioè di chi si porge a voler scrutare per svelare verità, ridona la vi(s)ta alla moglie ormai morta ma ora viva avventuriera.

.

shurooq amin

shurooq-amin

shurooq-amin

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...