FRA PARENTESI- Costanza Lindi: Gertrude Stein – Rose is a rose is a rose is a rose

gertrude stein e alice toklas

by Cecil Beaton, bromide print, 1939

.

UNA CARAFFA, OVVERO UN BICCHIERE CIECO

Un genere in vetro che un cugino, uno spettacolo e niente di strano un solo colore ferito e un certo modo di disporre all’interno di un sistema che tende a indicare. Tutto ciò e non ordinario, non disordinato nel non assomigliare. La differenza si va diffondendo.

Continua a leggere

L’ora prima…a proposito di miti- Lettura critica di Milena Nicolini

joselito sabogal

gallito_magico_en_sus_recuerdos__x_90_cm_

.

I miti. Addensano in poche vicende esperienze così ripetutamente tante, in tempi così lunghi e lunghi che la nostra memoria diacronica neanche riesce a immaginare, pur se la memoria razionale può dispiegarli in ordini e misure. E poi ripetuti e ripetuti, e insieme interpretati e variati, tante volte: da poeti, da pittori e scultori, da studiosi del tempo e della psiche, da musiche, da teatri, da religioni e ideologie, dall’emozione di comuni uomini di strada. In una loro, però, inconfutabile immobilità. Perché questo loro spessore li fa quasi intangibili, verità primeve, accettati. Continua a leggere

Sulle tracce di Artemisia- Laura Bertolotti

artemisia gentileschi – giuditta con la sua ancella

gentileschi_judith1

.

Un incontro inaspettato, a Napoli: Artemisia Gentileschi (1598), che lì visse e tenne scuola di pittura e accademia di disegno. Sue opere al Museo Nazionale di Capodimonte e a Palazzo Zevallos. Facile perdersi nei colori pastosi delle stoffe che rivestono le sue eroine, come Giuditta, interrogarsi sul sangue che macchia la tela, sotto la testa di Oloferne, (ri)conoscere la grandezza di un talento pittorico femminile, quindi raro, del Seicento. Continua a leggere

Raffaella Terribile: La Forza della Bellezza

bronzi di riace

bronzi di riace-dettaglio

bronzi-di-riace-2

.

Il bronzo è una materia nobile e antica. Nel bronzo i più grandi artisti greci modellavano i loro capolavori. Pochissime sono però le opere originali giunte dall’Antichità sino a noi: la lega in antico era considerata preziosa, essendo lo stagno che la componeva reperibile solo a una considerevole distanza dalle regioni mediterranee e importato dall’area balcanica, dall’Europa orientale, dalla Spagna. Solo i bronzi sottratti dalla disponibilità umana si sono occasionalmente conservati, essendo stati tutti gli altri riutilizzati e rifusi per produrre altri oggetti, soprattutto nel cruciale passaggio dal paganesimo all’era cristiana, prima, e dalla civiltà antica all’alto medioevo poi. Continua a leggere

Cronache di poesia- Loredana Magazzeni e Carlo Bordini: Anni Ottanta a Berlino fra cosmopolitismo e utopia, racconti di Lilla Consoni- continuazione

 berlino- oranienstrasse

oranienstrasse

berlino- casa schwarzenberg 

casa-schwarzenbergberlino

 

 

La casa della cicogna

 

Quel giorno, nell’elegante studio omeopatico di Enrica, il passato si ripresentò, prepotente, alla mia coscienza, dopo anni di rimozione.

Da allora mi ritrovo spesso a pensare ai quei lontani tempi di slancio e d’amore. Continua a leggere

TRASMISSIONI DAL FARO N.80- Anna Maria Farabbi: Isolatria. Viaggio nell’arcipelago della Maddalena di Antonella Anedda

sardegna – isola di budelli

budelli

.

E’ sempre un’occasione importante cogliere il lavoro di Antonella Anedda, qualunque sia la sua diramazione, tra traduzione, saggistica, poesia, narrativa: si entra in una qualità eccellente, originale, colta, in essenzialità, rovesciamento del punto di vista ordinario, drammatizzazione dell’esistente vissuto tra le orbite del silenzio, espresso con appena un filo di voce o un viaggio di un  rigo. Continua a leggere

Gabriele Borgna poeta allo specchio- Note di lettura di Alessia Bronico

alessandro-flickr

alessandro-flickr

.

Tre inediti di Gabriele Borgna, poeta ligure, che ho avuto il piacere di conoscere e ascoltare di persona. Un animo delicato che viene fuori dai suoi versi di disperazione e speranza, facce d’una stessa medaglia. Gabriele ci racconta della sospensione del tempo, della quotidianità, quello in cui si vive. Sono versi d’amore, ed il tempo è di «istanti», «logorante» e «irreversibile». Continua a leggere

Alberto Terrile – E’ così che appari

 

Ritratto: s.m. immagine del volto, del busto

             o dell’intera figura di una persona.

  1. Riprodurre fedelmente un’immagine con disegni, fotografie, riprese cinematografiche e televisive: r. un paesaggio, una scena.
  2. Descrivere qualcosa a parole.
  • verbo intransitivo

non com. Trarre somiglianza da qualcuno o da qualcosa.

  • verbo riflessivo

Rappresentarsi, raffigurarsi, farsi un autoritratto.

.

alberto terrile- la signora Loredana

la-signora-loredana

. Continua a leggere

E’ IL TEMPO DELLE DONNE – Vittoria Ravagli: il tempo di Anna Maria Farabbi

sarah jarrett

sarah jarrett

.

Cara Anna, ci conosciamo da tanto e ci siamo dette molte volte che ci sentiamo sorelle. E’ così. Percorro con te anni nei quali ogni importante incontro pensato, ti vede al centro. Questo non solo perché sei un’affermata bravissima poeta, ma perché porti luce e forza con le tue parole chiare, nette e pulite. Parole inequivocabili.
Altrettanto importanti i tuoi silenzi nei quali a volte ci hai lasciate, come a permettere di ricevere il tuo messaggio, di farlo nostro interiormente.
Il nostro femminismo, che mi viene di getto da chiamare atipico, vede – per quanto mi riguarda – questa tua poesia al centro. Dice un po’ tutto e richiama quell’essere sorelle così importante e profondo. Continua a leggere

ROMPETE LE RIGHE di DONATO DI POCE- Note di lettura di Fernanda Ferraresso

tiziana cera rosco

tiziana-cera-rosco-performance

.

Uscito per la casa editrice Campanotto nel mese di aprile 2016, questo volumetto asciutto nel formato è densissimo nel contenuto. Da esso emerge il suo autore, Donato di Poce, sia come critico d’arte, che come fotografo e poeta.  Una  personalità aperta all’accoglienza di tutto quanto egli sente con chiarezza essere la possibilità unica di con-formarsi.

Continua a leggere