Una raffica di poesia …a SALVE!

locandina-presentazione-a-salve.

.

Sono nata dentro il volo
volto di mia madre
sono cresciuta dentro un voto
vuoto di esistenza
me ne stavo distesa tra gli oscuri
movimenti delle labbra
dove la notte inventa
invena la parola
nel latte me ne stavo rinchiusa
in uno dei suoi insostenibili silenzi
ero un alito del suo respiro
acceso accesso di ali e zampe di uccelli
tempo che lei ha soffiato in me
dal suo al mio sangue.
Ora sto per strada
dentro la pietra di ogni cosa
pietraparola focaia
senza posizione
composta e traguardata
da organi e sensi
dentro questo mio oscuro universo
di circuiti affetti
da paura e fantasmi che mi navigano in corpo
senza essere che sangue
una sequenza inesausta di battute voci
di un sole che si accende e si spegne
infesta di passioni.
Ombre solo figure
un movimento in cui mi perdo.

.

java suberg

JayaSuberg12

.

Non guardarmi
mi è cresciuto il prato sulla faccia
l’erba ha curvato i pensieri
facendoli radici e alle nuvole
ha legato i capelli ai rami le mie mani
e i piedi sono fitti un viavai d’insetti
ho una larva di bruco dentro il petto
ingrossa e scava quella grotta di silenzio
solo una goccia
d’acqua mi rinnova
se la pioggia lenta m’intrufola
tra questi schermi di marmo
dove l’amore è una discesa all’inferno
e tu strofini nei mie vuoti un fazzoletto sporco
di terra un tempo che non riconosco
qui sono
la soluzione dell’enigma

.

da Nel lusso e nell’incuria– fernanda ferraresso- Terra d’ulivi Editore 2014