TEMPO PRESENTE: Vittoria Ravagli: Non siete sole

sasso marconi- incontro piazzetta gimbutas


.

Ci siamo trovate/i il 31 agosto nella nostra piazzetta Gimbutas a Sasso. Difficile parlare. 

Le immagini delle madri  che allungavano i figli oltre la rete, si erano piantate nel cuore e le parole faticavano a uscire.

Qualche canzone sulla pace ha aperto l’incontro con Paolo che suonava la sua chitarra. Poi letture di poesie di donne afghane, bellissime, dolorose. Considerazioni sulla nostra situazione di donne occidentali. Poesie brevi, landai e i precetti dei talebani. Poi testimonianze. 

Donne che avevano mandato messaggi chiedendo di essere ricordate, di far sapere loro che non erano sole. Nomi di associazioni in contatto con le donne rimaste a fare la resistenza. Un’amica ha raccontato di un suo conoscente che ha organizzato progetti di cooperazione in Afghanistan: ha parlato delle donne del Paese, ha detto della loro forza, della tenacia, della bravura nell’organizzare il lavoro. Loro non sono vittime, non accetteranno di perdere quello che hanno costruito.

Poi uno di noi, italiano, che vive a Sasso e che come soldato è stato là per anni, ha raccontato con nostalgia degli amici, delle donne e della loro reale emancipazione, delle difficoltà e della forza, della consapevolezza. Ci ha dato molte e interessanti notizie. E ancora della sua nostalgia per quel popolo fiero e amichevole che non si arrenderà.

Sotto i platani della Piazzetta Gimbutas noi e loro, le donne afghane, siamo state profondamente vicine e mentre altre/i pregavano, si riunivano, in giro per il mondo, tutte/i ci congiungevamo nel solo modo possibile, potente, con pensieri d’amore e di forza.

Avevamo poco tempo per poter restare e ci siamo dette/i che ci saremmo ritrovate/i presto, mentre un arcobaleno luminoso portava via le poche gocce di pioggia.

Continua inoltre, come già indicato in precedenza, l’iniziativa promossa attraverso Cartesensibili per raccogliere testi a favore della donne afghane, per non lasciarle sole in questo triste e difficile momento.

Vi promettiamo: non siete sole.

Vittoria Ravagli

.

TUTTE NOI LA TERRA NON HA CONFINI QUESTO LUOGO- Iniziativa di Cartesensibili a favore delle donne afghane-

TUTTE NOI LA TERRA NON HA CONFINI QUESTO LUOGO- Iniziativa di Cartesensibili a favore delle donne afghane

 

GIORNI TERRIBILI QUESTI- Vittoria Ravagli

profughe afghane- rete news

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.