PROPOSTE DAI LETTORI- Due poesie inedite di Gianni Marcantoni

owen gent- icarus

.

DALL’ALTRO MURO

Scorre la carne appesa ad un fil di ferro,
ha un rossetto sporco in bocca,
le ore tardive rimbalzano come molle
e la pelle rasata beve acqua da una fossa.

È chiuso il sole,
sbarrata fuori la tempesta vivente degli anni,
mutevoli come un portico.
Il tempo che aspetto è stretto
nel palmo della mano e goccia un filo
di sangue che odora del mio nome,
prossimo soltanto all’estate.

Mi gridano dall’altro muro
che non c’è tempo da aspettare,
un mare cade dal soffitto
di una grossa voragine che si è aperta.
Bianco il tempo ha scavalcato la mia coltre di grasso,
e così da cadavere passo fra i tavoli,
alzo il calice e mi vesto da unico cimelio.

.

owen gent- icarus

.

GELO

Il gocciolatoio forse è ormai colmo,
dalla finestra si intravede già qualche ombra,
alta come un uragano.
L’aria è in festa e i petali trasudano di schiuma verde.
Questa è la sosta fatidica degli anni,
il termine consolatorio dell’affanno,
il gesto ripetuto di un riposo,
il riquadro simulato di un passato.
Non ho avuto pietà quando ho concluso
il mio lavoro, l’opera è rimasta a metà
senza un significato,
e morire, perdere o apparire
è la regola esatta per chi non vuol vivere,
per non essere nessuno e cento anni
tutti insieme, in una sola volta.
Scendere in fondo a qualcosa
con il gelo attaccato alle mani,
al ruvido e limpido scolo di una sorgente.

.

 

Nota relativa all’autore

Gianni Marcantoni, classe 1975, vive nelle Marche ed è laureato in Giurisprudenza. È stato inserito nella Encicolpedia dei Poeti Italiani Contemporanei (Aletti, 2017). Alcune sue liriche sono state selezionate in antologie AA.VV mentre dal 2015 ha ricevuto premi e menzioni in vari concorsi di poesia nazionali ed internazionali, nella sezione volume edito di poesia –”Giovane Holden, Corona, Sellion, S. Maria in Castello-Vecchiano, Leandro Polverini, Gaetano Cingari, Giovanni Pascoli – l’ora di Barga, La Pania, Gadda, Visconti, Il Sabato del Villaggio, Michelangelo Buonarroti”. Sue poesie compaiono su siti poetici (La Poesia, Pensieriparole, Scrivere, Poesie in versi, Frasi celebri, Coppa di citazioni) e blog letterari – “Poesia, di Luigia Sorrentino, Rainews”; “Poesia ultra contemporanea”; “Apparenze.net”; “L’Altrove – appunti di poesia”; “Il Visionario”; “Inverso – Giornale di poesia”; “Poetry Factory”; “L’Ottavo”, “Cartesensibili”; “L’ Attualità – periodico di società e cultura” ed altri – nonché in diversi cataloghi d’arte.

Le raccolte pubblicate sono: “Al tempo della poesia” (Aletti, 2011), “La parete viva” (Aletti, 2011), “In dirittura” (Vertigo, 2013), “Poesie di un giorno nullo” (Vertigo, 2015), “Orario di visita” (Schena, 2016), “Ammessi al paesaggio” (Calibano, 2019), “Complicazioni di altra natura” (Puntoacapo, 2020), “Panorama dei lumi” (Puntoacapo, 2021).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.