LE SCARPE DI VIOLISE LUNN- Adriana Ferrarini

…quando avrò queto il core, asciutti gli occhi,
vedrem ghiacciare il foco, arder la neve
…”
F. Petrarca, Canzoniere, XXX, vv.9-10

.

.

Violise Lunn, la loro creatrice, è una stilista di moda danese che, come leggo sul suo sito, vive in due mondi: uno  in cui realizza abiti e accessori da indossare; un altro in cui crea abiti e accessori impossibili, tutti fatti di carta. Wearable e Unwearable, dice l’inglese con mirabile parsimonia. Da Indossare e da Non-indossare. Questi ultimi traducono in forme aeree ed evanescenti le sagome dei costumi sette/ottocenteschi, con i bustini stretti e le gonne gonfie come uova montate a neve, aggiungendovi un tocco imprevisto e ironico, quale ad esempio il profilo impresso della spina dorsale dove ci dovrebbero essere i bottoncini. Quasi sempre bianche, o con piccoli tocchi di rosso o di nero, queste vesti, appese a un filo invisibile, davanti ad antichi ritratti dei secoli passati, danno l’idea che l’anima del personaggio lì rappresentato, come in un sogno si sia reso magicamente visibile e resti lì a fluttuare.

Ci vuole grazia, passione, un po’ pazzia, per creare cose così inutili e fantastiche, e, dimenticavo, un delicato senso poetico dell’esistere.

.

https://news.bgfashion.net/article/17453/13/Danish-designer-Violise-Lunn-creates-fantasy-paper-shoes-and-dresses

https://www.vogue.com/article/paper-shoes-and-dresses-by-danish-artist-violise-lunn

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.