Sarà distrutta la materia?

una nell’altra e una con l’altra le nature sussistono e in tutte le formazioni si creano
le radici annodate per natura nella materia saranno sciolte
senza peccato è il mondo
il bene viene ad ogni passo e il male e la morte sono la sostanza di tutto quanto è l’ingannevole gioco
con cui troppi si accecano gli occhi

stava fermo mentre rispondeva, il capo rivolto alla terra e le mani aperte verso l’alto, stese.
La materia solleva immagini creando passioni senza uguali ma la quiete
è il frutto da gustare cogliendolo dal proprio albero niente è più prelibato di quel frutto
noi tutti siamo la terra e la radice il legno di quell’albero o la croce che ci abbatte con il nostro stesso fulmine
perché anche l’albero è scosso se la tempesta lo scuote e la nostra mente è un salto, il precipizio e il turbine
chi sta fermo in quel salto raggiunge l’oltre che l’anima e lo spirito non gli permettono di raggiungere.

Allegra e gioiosa l’anima veste ogni nostro abito ma rapida si allontana quando la mente rapita salta.
Ira bramosia ignoranza stoltezza oscurità e
silenziosa fino alla sua ora l’emozione della morte
abitano la nostra stanza mentre senza giudizio l’anima le guarda
e a passi leggeri con parole di vento le cancella come macchie di melagrana dalla veste

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.