Nella spina dell’ansia… la spia di un risveglio- Presentazione raccolta di Alex Ragazzini “La sisma e la spen”

the tudor pattern book-1504

.

Forse contraendo e rovesciando le parole in una specie di botanica alchemica potremmo sintetizzare che nella spine dell’ansia, giunge alla fine la spia di un risveglio. Per comprendere come i versi riposino nel terreno del corpo generando radici e germogli vi invitiamo alla lettura, una speciale pozione da bere, ciascuno dal suo ditale come un farmaco che ci guarda dentro. Proponiamo i primi versi tratti dalla raccolta di Alex Ragazzini La sisma e la spen, edita da  Il Vicolo-divisioni libri 2019 , con nota in versi di Gianni d’Elia che lasciamo qui di seguito senza aggiungere altro. A volte le parole comuni, rallentano l’effetto di quelle radicanti.

Che acuti questi mantra
Da pungere l’orecchio
Con le spine dell’ansia
D’un segreto interdetto
Il caro Ragazzini
Col suo secco dialetto
Del roseto Pasolini
Pare un brillante getto
Sono rose nostrane
Seguaci delle prime
Canzoni siciliane
In neovolgari rime
Di un ruvido sublime
Squisito ed attuale
Col giovane che scrive
Per riuscire dal male
D’amore che rivive
In un dire arso e gentile

Gianni D’Elia

 Fernanda Ferraresso

.

the tudor pattern book-1504

 

 

the tudor pattern book-1504

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.