TERRE DI INCIPIT- Milana Mitrovic: DATE…da-te

miroslava rakovic

.

mattina  inoltrata, riflessioni in ordine sparso durante una lezione di storia dell’arte

A che servono queste nostre trite forme, questi terreni linguaggi?
A che serve l’Arte? A che servono queste nostre arti?

A che cosa serve che io ti comunichi adesso?
Questo può sembrare accenno di puro nichilismo, inteso come annullamento, ma è in realtà il pensiero di chi ha accolto
in sé la comprensione dell’Assoluto. Non richiede spiegazioni.

Ma perché ogni qualvolta io con-prendo, ovvero porto dentro, devo e sento la necessità di ex-primere, portar fuori da me?

Interiorizziamo e immediatamente dobbiamo esprimere, esprimerCI, cercare, trovare riscontro.

È questa forse la profonda caratteristica dell’esistenza umana? E’ in questo inevitabile processo che avviene la materializzazione?                                                                                                                                                                                                       L’essere è espressione esteriore
fisica
di un qualcosa di interiore.

Per interagire con te, per farti scoprire me, è necessario comunicare.
È però il modo, così terreno, che non mi spiego. Perché non risvegliarci e vivere d’Immediato!

Vivere l’Immediato.

Perché cerco forme altre, se sono qui,
sono questi i miei mezzi, sono questi i miei luoghi,
sono allora questi i miei linguaggi     perché sono l’estraneo di me stesso allora?

Il mio corpo è lo strumento. Il mio corpo è casa.

.

miroslava rakovic e milana mitrovic

.

Dieci marzo, tardo pomeriggio soleggiato. Ispirazione istantanea. Viaggio di ritorno verso casa
La circonferenza è il segnale. 


Ci hai mai pensato a quanto due opposti siano, paradossalmente, le due cose più vicine in assoluto, perché è sottilissima la differenza che li divide e per passare dall’uno all’altro basta un nonnulla. O forse proprio nulla?
Non azzardiamo! – mi vorresti dire- Rimaniamo sul blando e riprendiamo il discorso.
Immaginati di partire da un punto e tracciare una circonferenza e, poco prima di chiudere il cerchio e così completarlo, fermati!
Il punto iniziale e l’ultimo punto che hai ipoteticamente tracciato sono: i due opposti.
Opposti! – mi dirai.
Eppure sono così vicini, si guardano, tendono uno verso l’altro, molto più che la restante moltitudine di punti, che sembrano vicini.

Oibò! Com’è facile stravolgere o  (s)volgere il mondo…. Eh, sì,basta una semplice circonferenza!

.

miroslava rakovic

.

23 marzo 2016
tardo pomeriggio tra pensieri e desideri arriva  poesia
romantico
si posa leggiadro
come se non volesse esser notato
ma allo stesso tempo
volesse nutrirsi
intensamente
spensierato, timido
intenso, ardente

il tuo sguardo
poesia

 

 Milana Mitrovic

Annunci

4 pensieri su “TERRE DI INCIPIT- Milana Mitrovic: DATE…da-te

  1. mi è piaciuto il tuo modo di argomentare e riflettere, di porti domande e di dare attenzione alle cose piccole, i punti della circonferenza, per poi fare il salto analogico con la vita di tutti i giorni, con quanto ci accade. E anche il linguaggio, diretto.
    Grazie di essere con noi, ferni

  2. “L’essere è espressione esteriore
    fisica
    di un qualcosa di interiore.”
    è bello vedere il tuo esser-ci sempre di più, il tuo processo di prendere e perdere forma.
    Il tuo partecipare a questa piattaforma è partecipare all’evoluzione, alla co-creazione della realtà, che nasce dal sogno.
    Un sogno sempre più grande, sempre più rapinante.
    MAM

  3. Percepisco come scorre in ognuno di noi un fiume di Linfa Vitale che feconda, prospera, rende fertile questo ‘terreno’ dove qui, ora, noi interagiamo, appunto co-creiamo, danziamo!!
    e il cuore sorride e dico grazie.

  4. Mi piace questa rubrica , la sento fresca, aperta mentalmente ma anche di cuore…e le parole , che spesso mi stancano perché spesso frainteso, acquistano qui quasi nuovi fondanti universi di sapori e colori.
    Arricchisce la mia anima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...