DA UNO SGUARDO ….DI MEZZO- di Pietro Lacasella e Jacopo Roetta

.jacopo dimastrogiovanni

image q

image b

image c

image a.

Esistono delle semplificazioni che, nel loro automatismo, tendono a farci
perdere la visione completa della realtà. In questo senso, porsi ‘di mezzo’
significa essere predisposti a considerare le cose nella loro interezza,
accettare le sfumature e le coincidenze, astenersi dal marcare inviolabili
confini di significato, ampiamente diffusi.
Nell’immaginario comune, è spesso consuetudine associare il verbo sentire
esclusivamente ad una sensazione fisica, trascurando quasi del tutto il suo
significato più profondo: quello di percepire o avvertire. Si limita così
l’impatto più coinvolgente ed emozionante del predicato.
Questo, ad esempio, non accadeva nell’epoca barocca, ispirata più da vicino
da una componente mistica. L’interezza espressiva del verbo esprimeva, allora,
un delicato ma evidente coinvolgimento tra sensi e spirito, i quali camminavano
di pari passo all’interno dei percorsi artistici, l’uno complementare
all’altro.
Una riflessione che può divenire un ottimo punto di partenza per introdurre
la ricerca artistica di Jacopo Dimastrogiovanni e Alberto Cattani. Entrambi
elaborano il proprio lavoro cercando di instaurare con il soggetto un rapporto
di profonda e sentita intimità, progettandolo idealmente e concretamente in più
tappe.
È manifesta la loro volontà di giungere ad un rapido disfacimento dell’opera
iniziale. Una prima fase subito seguita da una più lenta e paziente
ricomposizione dell’immagine: visibile per Dimastrigiovanni, evocata per
Cattani.
Nel loro percorso artistico, l’esito finale risulta apparentemente lontano
dalla forma precedente ma, nello stesso tempo, l’opera acquista una nuova
singolare identità ed è in essa che si rispecchia fedelmente l’espressione
artistica dei due autori.
Rotti gli schematismi della consuetudine, la musica prende forma e l’immagine
può essere dunque sentita.

.
Pietro Lacasella e Jacopo Roetta

.

image 1
inaugurazione mostra

DI MEZZO

Alberto Cattani
Jacopo Dimastrogiovanni

esposizione temporanea
22 23 24 30 31 maggio
2 giugno 2015

inaugurazione
venerdì 22 maggio 2015, ore 18.30
Alberto Cattani plays “Music to Pray”
______________________________________

“Di mezzo”, un percorso visivo e uditivo tra le opere di Jacopo Dimastrogiovanni, pittore residente a Trento (nato nel 1981) e l’EP “Music to Pray” di Alberto Cattani, artista vicentino (nato nel 1994) dove l’immagine visibile o evocata dialoga tra lo spirito e il sentire dell’autore.

. di mezzo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...