TELEGRAMMA- Mittente J. L. Borges

miroslava rakovic- blue in blue

Blue in Blue- Miroslava Rakovic1.

I nostri nulla differiscono di poco . Anche nella pochezza ci somigliamo. Perché nelle tare del nostro non essere niente possediamo identiche voragini e identica vigliaccheria. Quella che fa impallidire la coscienza: colei che sa e non tace. E’ per questo che pensieri che vorremmo morti sopravvivono alla loro stessa morte solo perché concepiti una volta e basta. Litigo con le mie mani e con quegli scompigliati voli di tempo che dovrei destinare al silenzio. C’è e resta la quiete apparente del quotidiano versare vita altrove. Tu come me, tu come tutti. La solita cascata precipitosa di attese e sospensioni. Il resto è quel lasciarsi vivere che non appaga mai nessuno.

Jorge Luis Borges

Fervore di Buenos Aires 1923

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...