TELEGRAMMA- Mittente Jean Jacques Rousseau

fabienne rivory

fabienne rivory.8.

Non appena lessi questo, vidi un altro universo e divenni un altro uomo (…) I miei sentimenti ascesero con la più inconcepibile rapidità al tono delle mie idee. Tutte le mie piccole passioni furono soffocate dall’entusiasmo per la verità, la libertà, la virtù, e la cosa più sorprendente è che questa effervescenza si mantenne nel mio cuore per più di quattro o cinque anni, a un livello così alto, come non è mai stata nel cuore di un altro uomo.

Jean Jacques Rousseau 

da Confessions- libro VIII, “l’illuminazione di Vincennes”

Annunci

2 pensieri su “TELEGRAMMA- Mittente Jean Jacques Rousseau

  1. adoro Rousseau, ma se penso che il grande pedagogo e filosofo ha lasciato su due piedi la sua famiglia tutta al femminile, rimuovendola dalla sua vita e dalle sue rêveries (che si sarebbero trasformate in incubi de non l’avesse fatto )ebbene, l’adoro un po’ di meno….Se ha allontanato da sé il mondo,appunto perché ingiusto e crudele, rifugiandosi nella meditazione e anche nella giustificata paranoia, quel mondo che lui disprezzava ma che, come lui,si comportava crudelmente con le donne ….

  2. se penso che tutt’oggi fanno le stese cose che ha fatto lui, con molto tempo di riflessioni e studi intercorsi, scoperte e parità dei diritti riconosciuti a parole, nelle carte scarabocchiate ma non nei fatti e che le donne le ammazzano e l’intelligenza è sotto i limiti dell’obbrobrio allora amo Rousseou
    f

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...