LO SPECCHIO- Ritratto d’autore – Marina Cvetaeva

este macleod

Este MacLeod, Late Winter.

Vivere vuol dire tagliare e infallibilmente sbagliare e poi rattoppare – e nulla tiene (e nulla ti appartiene, e non si tiene più a nulla…).
Ogni volta che cerco di vivere mi sento una misera sartina che non confezionerà mai niente di bello, che riesce soltanto a far guasti e ferirsi, e che lasciando all’improvviso tutto – forbici, pezze, rocchetto – si mette a cantare. Davanti a una finestra dietro la quale piove in eterno.

Marina Cvetaeva- ritrae …Adriana Ferrarrini

Annunci

2 pensieri su “LO SPECCHIO- Ritratto d’autore – Marina Cvetaeva

  1. Marina… una delle Creature più Luminose Libere e Vitali, più simili e quindi Obbedienti a sè, che Madre Natura abbia creato.
    V’imploro… procuratevi il suo “racconto di Sonecka”; sarete vaccinati contro la miseria, contro ogni barbarie, in eterno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...