Graziella Poluzzi- quando in stras ci riduce lo stress e non bastano gli strass. Aforismi e ironia per vivere almeno un po’ meno peggio.

andrea bersani- visual di copertina sinapsi in strass
PUPA
.
Gli aforismi sono una voce che ci fa pensare, anche quando vengono pronunciati confidenzialmente. Hanno la capacità di muovere la nostra mente e con l’aiuto di un po’ di fantasia, un briciolo di intuito e l’apertura all’ascolto, ci propongono di riflettere su diversi punti critici che ormai sempre più spesso inchiodano la nostra vita su un legno a mo’ di crocefisso. Aforismi come stimolazione, del cervello si capisce, anche se ormai si pensa subito ad altro, abituati come siamo dai tanti bombardamenti mediatici ad altro genere di stimoli! Gli aforismi sono la materia prima per la produzione di elaborazioni personali spesso profonde, qui Graziella ce le serve in un piatto di ironia, non solo luci che accendono la ribalta delle nostre giornate grigie e spesso mono-tone. Ci regala il sorriso, cosa ormai rara, perché dovunque in giro si trova la risata grassa, bassa, volgare, che poi sfuma come un cerino lasciato cadere. Qui invece ci si torna, perché nelle parole che propone e nei contenuti che offre c’è di che sentirsi meglio, alleggeriti delle troppe pesantezze che usiamo consumare come fast food e ci consumano come conseguenza e i tanti altri problemi tra cui gli incontri in formato usa e getta con cui cerchiamo di tenere a distanza la gente, non certo conoscerla, infelice, spesso, quanto lo siamo un po’ tutti, amareggiati e anche un poco rotti, dalle tante disgrazie che ci scaricano e ci rovesciamo addosso. Ritemprano, le parole di Graziella, e fanno al caso nostro perché sono organizzate secondo tutti quei temi che ci sono comuni, che condividiamo: l’età, il tempo, le relazioni sociali, la televisione, la salute, la famiglia, il sesso, le domande che ci poniamo spesso,e quelle che non osiamo. Con il minimo di spreco di parole il massimo degli esiti, perché ti torna in circolo, l’aforisma e ti punzecchia, ti si mostra in altra veste, ti denuda e ci prova, a provocarti anche se sta in poco spazio è denso, ricco.
“Sinapsi in strass”, il libro di Gabriella Poluzzi, ha qualcosa della voce di un’amica che sai che sa e alla quale puoi dire e dalla quale ascolti perché senti che può farti farci comprendere meglio le asperità, le contraddizioni, le follie della vita.L’ascolti perché te le canta e te le dice con un fare semiserio, con una freccetta di ridicolo e ironico che alla fine ti senti meglio, meno distante dagli altri, che sono proprio come te che stai leggendo, ma come fosse un ascolto, mentre un altro te stesso, più profondo, finalmente viaggia libero, illuminato dai lampi di quegli aforismi luccicanti.fernanda ferraresso
.

.
.

Graziella Poluzzi è autrice ironica di aforismi, racconti, poesie, articoli, favole e teatro comico.
Dal 1995 al 2003 ha ideato e prodotto una fanzine d’umorismo nero “Macabrina” con vari autori e vignettisti, presente alla Biblioteca del Centro Documentazione Donne e alla Sala Borsa di Bologna; ha collaborato col mensile “L’Informatore” della Feniof (Ass. Naz. Pompe Funebri) (spazio umoristico dal 1998 al 2000) e con il Transilvania Kafé.
Compare in varie antologie. Ha pubblicato una raccolta poetica, ironica: “Poesie Fiabesche con Principi improbabili e Cenerentole rivisitate” (Joker 2006) e la favola “Via Lattea” edita online con Narcissus.me (marzo 2013).
Ha collaborato alle riviste Cortocircuito (Joker), e Odissea (Nuove Scritture-MI), ora Odisseaweb, e altre.
Ha fatto parte del Gruppo ’98 Poesia fino al 2011, è presente nell’antologia “Trame di parole” (Trame 2010).
Ha uno spazio aperto all’umorismo: www.women.it/umorismo/
Nel 2005 ha partecipato al PinkPoetry Slam Teatro a Cavriago al Circolo Calamita, curato da Daniela Rossi, evento aperto alle poete e comiche.
.

.aforismi-definitiva-copertina1-721x1024
.
Graziella Poluzzi, Sinapsi in strass. Eruzione di Aforismi in odore d’Ironia– Ed Zona Contemporanea

 

Annunci

Un pensiero su “Graziella Poluzzi- quando in stras ci riduce lo stress e non bastano gli strass. Aforismi e ironia per vivere almeno un po’ meno peggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...