TRASMISSIONI DAL FARO N.69- A.M.Farabbi: Vicini di Walter Cremonte

peter holme

faro-peter holme.

Secondo me il più bel lavoro di Walter Cremonte. Dieci testi scritti con penna pulita, limpida, netta, libera. Nella prefazione, due nomi, Sandro Penna e Giampiero Neri, vengono citati come voci vicinissime, la prima addirittura consanguinea. E’ giusta questa parentela. Ma allarghiamo e approfondiamo la vista per segnare coordinate. Io metto in tavola un altro nome tra gli altri, personalità che ha stessa umiltà, stessa qualità nel rigore e nella passione di vivere corpo a corpo il proprio io e il battito della comunità, stesso disincanto che ruota sulla punta del compasso con ironia, relatività, drammaticità esorcizzata nella brevità folgorante del verso, tanto che basta appena scoperchiare l’orcio perfetto e si precipita nella verticale dell’abisso, stessa attenzione al mondo vegetale, stessa apparente semplicità che traveste un mondo denso di cultura, di etica, di coerenza: Daria Menicanti.
Poi, naturalmente tante differenze con Menicanti, ma quelli citati i punti di incrocio.
Walter Cremonte ha qui una creazione esatta: pochissime parole, una calibratura matura tra pieni e vuoti, rendendo gli oggetti, la figura dell’esperienza, il seme quotidiano, con segni essenziali, efficaci. Sbatte la fronte su questo e quello senza gridare ma con voce piana, pastello. Una fronte educata amaramente al dolore, ma pronta con mitezza a assistere, a scrivere, a farsi presente come dovere etico, come passione civile del canto.

Cosimo IV Mancioli firma la fotografia che accompagna la parola e la scandisce.

 .
anna maria farabbi

.

cosimo IV mancioli

cosimo IV mancioli- partire.

Da Vicini, Walter Cremonte

 

FAGGI

Buchenwald, bosco di faggi
Elisabetta Abbondanza

 

Ma i faggi, che colpa ne hanno?
Guardali: semplici, miti
Così pronti per il taglio del bosco,
marchiati con un segno rosso
quelli che dovranno cadere

Io lì che mi ripeto
parlare d’alberi non è un delitto

 

 

**

vicini copertina

Walter Cremonte, Vicini- LietoColle 2014

Advertisements

3 pensieri su “TRASMISSIONI DAL FARO N.69- A.M.Farabbi: Vicini di Walter Cremonte

  1. Una scrittura che conferma l’essenzialità della poesia: può vivere nella sostanza pura del dire, lasciando la complessità alla sola tensione emotiva del significato.
    Grazie

  2. Pingback: ISTANTANEE- Anna Maria Farabbi: La poesia di Walter Cremonte | CARTESENSIBILI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...