Valeria Marzoli- Quando la Poesia unisce l’Europa.

francoforte
festival poesia

.

Quando la Poesia unisce l’Europa

Dal 22 al 26 Maggio 2014

7° edizione

  Festival della Poesia Europea di Francoforte sul Meno

.

Francoforte sul Meno, città di Goethe e polo fieristico internazionale, soddisfa tutti i più importanti requisiti per ospitare manifestazioni con ospiti di fama mondiale. Su questa base è nato il Festival della Poesia Europea diventato in pochi anni un punto di riferimento culturale che va a completare l’offerta del “Maggio poetico francofortese”.
Il valore di questa scelta fu chiaro fin dalla prima edizione svoltasi nella “Plenar Saol” del Römer, il 24 maggio 2008 tra un tripudio di fiori, bandiere europee, musica della Kammeroper e discorsi ufficiali e poeti generosi che partecipando consentirono di far conoscere al pubblico e agli operatori dell’editoria presenti sul mercato europeo le loro opere.
E veniamo ai poeti. Titos Patrikios, decano dei poeti greci e presidente del Comitato del Festival, è presente anche in questa edizione. Con lui partecipano: Donatella Bisutti la cui produzione, ricca e variegata, è stata tradotta in numerose lingue , Moya Cannon che è tra le voci più importanti del panorama poetico irlandese, Eiléan Ní Chuilleanáin la cui poesia ha assieme il crisma della classicità e della memoria essendo una sottile riflessione sul tempo, Eric Giebel ,colto e raffinato, poeta tedesco, Jaromír Typlt, poeta eclettico capace di esplorare le varie sfaccettature dell’arte, Willem van Toorn che con la sua poesia riesce a creare delle atmosfere rarefatte e suggestive, Martina Weber, rinomata poeta e giurista, e Barbara Zeizinger, una delle voci più innovative della poesia tedesca. Ogni poeta si esprimerà nella propria lingua e i testi verranno riletti da poeti o attori in tedesco. E’ un concerto a più voci in un incrocio di lingue: espressione corale di un’Europa aperta al mondo. In ultima analisi il Festival rappresenta una preziosa fucina culturale in cui i poeti esprimono il tessuto sociale e politico dell’Europa di ieri e di oggi facendo da punto di congiunzione tra le generazioni.
Il Festival si apre il 22.05 alle ore 19, al “Café am Dom”, Weckmarkt 13-15, conosciuto come il “Metropol” con il saluto della direttrice artistica Marcella Continanza e gli ospiti della serata saranno l’irlandese Eiléan Ní Chuilleanáin e la tedesca Barbara Zeizinger. Moderatore: Mauro Montanari, direttore del giornale “Corriere d’Italia” di Francoforte.
Il 23.05 alle ore 18 alla Libreria Internazionale Südseite, Kaiserstr. 55, lesungen di Eiléan Ní Chuilleanáin e Martina Weber. La poeta irlandese leggerà i suoi ultimi lavori e Barbara Höhfeld, poeta tedesca, la omaggerà rileggendoli in tedesco. Padrone di casa sarà Titos Patrikios.
Nella suggestiva atmosfera del giardino Botanico, Siesmayerstr. 72, che ben si presta ad essere la giusta cornice di “Poesia e Natura”, il 24.05 alle ore 16 alcuni poeti ospiti del Festival declameranno i loro versi e alle ore 18.30 al Cafè Wiesengrund, Am Weingarten 14, ci saranno letture poetiche di Titos Patrikios che presenterà i suoi ultimi testi editi in tedesco dalla prof.ssa dell’Università di Marburg e Gießen, Dora Dimitroulia mentre il poeta danese Willem van Toorn verrà presentato da Barbara Höhfeld. Alle ore 20 avrà luogo l’evento centrale del Festival: il dibattito “La Poesia nell’unità dell’Europa” che rappresenta la migliore occasione per puntualizzare il compito che sono chiamati a svolgere questi moderni aedi nella società contemporanea ed essere “voce” delle nostre emozioni più profonde. La poesia è un mistero impalpabile che entra nell’anima e la cattura per sempre. Saranno presenti quasi tutti i poeti del Festival. Modererà il poeta Hartmut Barth- Engelbarth.
Il Café col Poeta, al Goethe Bar, Hotel Monopol, Mannheimerstr. 11-13, dove nella Sala delle Conferenze, il 24.05 accoglierà degli incontri informali con Moya Cannon e Eric Giebel che permetteranno al pubblico di dialogare con gli autori e il 25.05 lesungen della poeta italiana Donatella Bisutti e del poeta ceco Jaromír Typlt che saranno rilette in tedesco da Barbara Höhfeld mentre saluterà gli ospiti la Dr. Cristina Di Giorgio, Direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura. E c’è dell’altro: “Poesia e cibo”, i poeti andranno in giro per il centro storico per gustare le specialità tedesche nei vari locali antichi di Francoforte sul Meno.
Dunque giorni di poesia che donano alla città finanziaria una ventata di bellezza perché il “maggio poetico francofortese”, con le sue mostre, concerti, lesungen, dibattiti, rappresenta un momento di incontro e di magia per tutta la città.
Il Festival è promosso dall’Associazione “ Donne e Poesia Isabella Morra” e dal Giornale “Clic Donne 2000” di Francoforte sul Meno con patrocinio del Sindaco, Peter Feldmann.

Valeria Marzoli

*

RIFERIMENTI IN RETE:

http://www.webgiornale.de/Prima%20Pagina%20Sommario.htm#_Toc387636409

LA POESIA NELL’UNITÀ DELL’EUROPA: AL VIA LA VII EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA POESIA EUROPEA DI FRANCOFORTE SUL MENO – di Alessandra Dagostini

A FRANCOFORTE IL “FESTIVAL DELLA POESIA EUROPEA”: A COLLOQUIO CON DONATELLA BISUTTI

http://www.festival-poesia-europea.de/homeit.php

1 Comment

  1. Come vorrei poterci essere!
    Malgrado quello che si pensa in Italia, il clima di libertà e l’accoglienza che si vivono in Germania sono impagabili e ci si sente davvero in Europa, all’incrocio tra le lingue e le culture; non voglio idealizzare, ovviamente, ma fa bene alla mente avere contatti con una terra così aperta e curiosa nei confronti di chi viene da lontano (almeno questa è la mia esperienza personale negli anni).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.