Ma il futuro per chi? Per ricordare e lasciare memoria

hiroyuki masuyama

Hiroyuki Masuyama -1999_Hikari-kao-family portrait-son

.

Abita”, cortometraggio animato sui bambini di Fukushima che non possono giocare all’esterno a causa della radioattività. Informazioni su i loro sogni e realtà.

I bambini di Fukushima non possono più giocare all’aperto a causa di radiazioni radioattive presenti in natura. A causa di una natura non decontaminata.
Questa è solo una storia che riguarda 36.000 bambini che devono restare chiusi in casa e il sogno della loro libertà nella natura per sperimentare la realtà.


.

Graduate Thesis film by
Shoko Hara und Paul Brenner,

Sound Design and Music: Lorenz Schimpf

Academics:
Prof. Klaus Birk
Alexander Hanowski
Martin Hesselmeier

DHBW Ravensburg, Media Design

Awards:
Best Animated Film, International Uranium Filmfestival, Rio de Janeiro, 2013
Special Mention, Back-up Filmfestival, Weimar, 2013

**

riferimenti per ricordare  anche se molti altri se ne dovrebbero accodare non essendo l’unico disastro che i bambini devono sopportare, visto che è a loro, in molti modi, che è stato rubato il futuro.

http://www.repubblica.it/solidarieta/volontariato/2013/07/30/news/fukushima_la_vacanza_italiana_dei_bambini-64014850/

http://www.corriere.it/inchieste/infanzia-rapita-bambini-armati-napoli-/87168c6c-14a7-11e3-9c5e-91bdc7ac3639.shtml

http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2013/09/10/news/vivere_in_mezzo_a_spazzatura_e_veleni_il_caso_giugliano-66254961/

http://video.corriere.it/chernobyl-radiazioni-altissime-vestiti-pompieri-27-anni-dopo/4f5a6542-3283-11e3-b846-b6f7405b68a1

http://www.montagnadilombardia.com/incidente_seveso.html

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/12/11/brescia-la-bomba-ecologica-che-tutti-ignorano/442596/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/08/01/dalla-raffineria-del-siracusano-al-petrolchimico-di-gela-ecco-sicilia-dei-veleni/312423/

 e l’elenco continua

12 Comments

  1. ci si dovrebbe interrogare sui disastri commessi e che si è accettato che si commettesse in funzione di un finto benessere. Ora quelle scelte mostrano il loro vero significato. f.f. Grazie Leopoldo.

  2. Cara e gentile Fernanda, grazie sempre di questi preziosi invii e moltissimi auguri per l’anno da poco iniziato.
    A proposito del tema FUTURO, mi fa particolarmente piacere segnalarti il fascicolo della nostra rivista “L’AREA DI BROCA” dedicato proprio a questo tema. Si può leggere sul sito: http://www.emt.it/broca
    Un rinnovato, caro augurio e saluto a te e ai voi tutti da parte di Mariella Bettarini e di tutta la redazione de “L’area di Broca”

  3. Purtroppo a loro è stato negato tutto anche questo. Non c’è fine allo scempio…

    ————————————————————————-

    Non essendo che uomini, camminavamo fra gli alberi
    Spauriti, pronunciando sillabe sommesse
    Per timore di svegliare le cornacchie,
    Per timore di entrare
    Senza rumore in un mondo di ali e di stridi.

    Se fossimo bambini potremmo arrampicarci,
    Catturare nel sonno le cornacchie, senza spezzare un rametto,

    E, dopo l’agile ascesa,
    Cacciare la testa al di sopra dei rami
    Per ammirare stupiti le immancabili stelle.

    Dalla confusione, come al solito,
    E dallo stupore che l’uomo conosce.
    Dal caos verrebbe la beatitudine :

    Questa dunque, è la leggiadria, dicevamo.
    Bambini che osservano con stupore le stelle,
    E’ lo scopo la conclusione.

    Non essendo che uomini camminavamo fra gli alberi.

    Dylan Thomas

  4. Quello che più fa male e’ il non futuro di quei poveri abitanti.
    Quando la natura si ribella….
    Nulla che in verità possiamo fare, purtroppo, a parte trarre insegnamento.
    Grazie.
    Giancarlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.