ISTANTANEE- Anna Maria Farabbi- Stefano Raimondi- Per restare fedeli

jing mao

chinese-babylon-jing mao

.

Poesia sanguinante che attraversa gli occhielli tragici dei fatti di Genova durante il G8, l’attentato dell’11 settembre 2001 alle Torri Gemelle, la seconda guerra nel Golfo, il rosario insoluto delle stragi italiane, offrendo sulla soglia  di apertura stralci di interviste e articoli di giornale. Un canto espressionistico dentro cui manca retorica e ostentazione, dove l’io sprofondato cerca il tu amato, nel senso o non senso della tragedia in atto.
L’occhio del poeta resiste come sentinella nell’incubo della disperazione: vede limpidamente e legge ogni singolo battito della comunità nel caos.

anna maria farabbi

**

.

Da Per restare fedeli  di Stefano Raimondi

 

Un vecchio con un braccio fasciato tossisce insistentemente

Stiamo vicino come in un mattatoio.
L’amore lo facciamo da qui dove
i sessi sono esposti sugli uncini.
Ogni massacro ha la sua pulizia.

**

front_Cover_Raimondi

Stefano Raimondi- Per restare fedeli- Transeuropa 2013

                   

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.