Fratelli Cervi: un tempo scrigno


.

.

.

“Mi hanno sempre detto… tu sei una quercia che ha cresciuto sette rami, e quelli sono stati falciati, e la quercia non è morta… la figura è bella e qualche volta piango… ma guardate il seme, perché la quercia morirà, e non sarà buona nemmeno per il fuoco. Se volete capire la mia famiglia, guardate il seme. Il nostro seme è l’ideale nella testa dell’uomo.”- Alcide Cervi

.

Quante parole spese per questo evento, per questo momento, che si è chiuso dentro i libri di storia e riaffiora solo per commemorazioni svuotate del senso per cui quella storia è stata vissuta. Ma nell’evento tragico che riguarda i fratelli Cervi ciò che emerge è molto di più di una vicenda famigliare. Dovunque, nei libri che ho letto, ho trovato le medesime tracce, di un mondo contadino che deteneva i principi e i valori per cui si vive e la vita ha un senso proprio, che non si consuma nel tempo.
Minate, eliminate le radici di quel mondo, minato dai consumi e dai mercati, dall’ideologia dei mercati che non nutre rispetto né per gli uomini né per la terra, tutto si è involuto, avvelenato facendo di ogni erba un fascio e di ogni fascio una falsa democrazia, una falsa libertà e la liberazione si è trasformata in un più oscuro e tragico commercio di schiavi, del denaro, del potere. Quello dei fratelli Cervi, è il tempo scrigno in cui è raccolto un mondo ancora vivo ed è da lì che dovremmmo tornare a muoverci, da quei saperi profondamente radicati tra terra e cielo per cui questa gente si è battuta, fino a morirne, per darci ancora un futuro.

fernanda ferraresso

.

fratelli cervi- famiglia Tutta la famiglia dei fratelli Cervi
.

.

4 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.