La neve – Bram Van Velde ci interroga [2]

van velde- la neve, dettaglio

la neve -dettaglio.

Abbiamo detto che i personaggi di  Van Velde sentono il bisogno di qualcosa di più grande di loro, che la loro felicità non può venire dalle proprie forze, da sé stessi, ma deve arrivare dall’esterno, dal di fuori (1).
La terza figura, quella che ha allungato il passo, forse ha capito e quindi si mette in cammino, come i discepoli di Emmaus (2) perché camminare non rende conto di aver trovato la risposta per riconoscere un gesto familiare, e avendo sentito ardere i loro cuori si sono messi in marcia per dire quello che è successo.
Hanno trovato l’aldilà, quell’ al di là di cui parla Montale.

.

1. Periódico bimestral The Others, julio/agosto 2008.
2. Los discípulos de Emaús (Lc 24, 13-35).
3. Montale E, Maestral, Huesos de sepia, 1925.

*

RIFERIMENTI IN RETE:

http://daseyn.blogspot.it/2013/09/nieve-bram-van-velde-y-la-necesidad-de.html

http://daseyn.blogspot.it/2013/09/nieve-bram-val-velde-y-la-necesidad-de.html

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.