POESIA DA MANGIARE- lungo l’arco del giorno

kiyoaki

kiyoaki

.

Ogni giorno, al sole,

all’ora di colazione mi siedo al balcone,

i piedi sulla balaustra, e bevo litri di caffè.

Piluccammo la briciola e ingollammo il caffè.

Una finestra oltre il fiume si illuminò di sole

come se il miracolo avvenisse, sbagliando di balcone.

.

Elizabeth Bishop

da Miracolo a colazione– Adelphi

.

kiyoaki

kiyoaki-i frutti

.

I frutti

lì a Frascati

i muri bucherellati

dalla morte,

gli occhi della guerra alle finestre,

però la pace mi riceveva

con un sapore d’olio e di vino,

mentre tutto era semplice come il paese

che mi offriva

il suo tesoro verde:

le piccole olive,

freschezza, sapore puro,

misura deliziosa,

capezzolo del giorno azzurro,

amore terrestre.

 .

Pablo Neruda

da L’uva e il vento: poesie italiane– Passigli

.

kiyoaki

kiyoaki3

.

Tra tutte le ricette pe’ sughetti,

questa de stamattina sôra sposa,

cià ‘na composizione capricciosa

pe’ fà in un lampo un piatto de spaghetti.

Avete visto mai que li vasetti

pieni de gamberetti tutti rosa?

Benone: mò ve spiego co’ che cosa

se ponno utilizzà ‘sti gamberetti.

Soffritto d’ ajo e ojo e doppo: zacche!

Buttate giù er vasetto¹ e l’ acqua sua,

co’ mezzo bicchierino de cognacche.

Nun ve scordate de la vitamina

cioè er peperoncino; la C. sua…

sapete bene quello che combina².

Aldo Fabrizi

da LA PASTASCIUTTA Ricette e considerazioni in versi – Mondadori


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.