DIARIO- Antonella Taravella – 01.01.2009 – 13.06.2013

 

massimo lagrotteria

massimo lagrotteria.

 

Nove mesi si resta nell’acqua di una madre
e poi si prova
a far quadrare giorni uno sull’altro
a tingere d’azzurro qualche porta
a dimenticare a costruire a demolire e riniziare
sempre in acqua un po’ morendo un po’ ridendo:
gocce di passaggio, voli trattenuti dentro mascelle silenziose.

 

Savina Dolores Massa

 

 

 

Si ripete il rituale di quello che sono sotto 3mt di terra finissima, non guardi e non senti la costanza degli affetti tutt’intorno come una crocchia – intrico di mani tese, l’impronta /calco è quella che manca perfettamente di fianco a te.
Sui talloni mi ripeto oralmente una cantilena che non è la stessa di ieri o di questi anni lunghissimi di nero pece tramortito, mi chiedo speranzosa cosa mi farebbe il cuore se tu bussassi ora e mi resta sulla porta questa paura, un palmo di terra – nel vuoto che torna beccandomi le unghie sporche
dondolo sui talloni
facendomi piccola
sbilanciando la sera
dentro i denti
in tutta questa mia addolorato corpo cosa ci troveresti ?
forse altri mattoni friabili e distribuiti alla meno peggio per parare gli spifferi dell’assenza e non serve a nulla mettersi lo scialle migliore – vestirsi di azzurro e parlare a voce alta, tutto quello che non avverrò e che tu abbatterai quel velo e ti farai di carne in questo giorno che scocca sui tuoi anni vissuti nella terra.

 

Oggi il mio Santo onomastico rimpiange la tua voce, il tuo stringermi di mattina ancora sotto le coperte quando bambina mi dondolavi fra le braccia, io oggi sono sola non una mano – un bacio – uno slancio di schianti di luce.

 

Si ripete un’assenza nel sole steso fuori come un panno ad asciugare.

 

 

.

Antonella Taravella

[VNV – Illusion]

 

 

 

3 Comments

  1. Oggi il mio Santo onomastico rimpiange la tua voce, il tuo stringermi di mattina ancora sotto le coperte quando bambina mi dondolavi fra le braccia, io oggi sono sola non una mano – un bacio – uno slancio di schianti di luce. Emozione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.