26 aprile1986- Chernobyl è solo un cerchio dell’inferno

.

Cani in questo inferno

cani dovunque    li sento dentro il cerchio

discorrono in quest’orbita      latrano

li sento sempre dentro l’orecchio

e li vedo ora come allora dentro il mio occhio

erano pronti  ad assalirci

a salire sulla bocca della fame  mentre feroce gli  sbranava il corpo

l’ultimo brandello di un antico  enigma        il regime

del rapporto   il  senso   della vita

pensiero ingabbiato in un  linguaggio feroce

rifiutato dalla mente e  umano così forte-

mente umana  che cattura e  addomestica

la paura con altro terrore.

Domestiche le loro asperità omicide

nelle diverse età che la compagine

degli uomini  ha ridotto a tetra compagnia di un   arsenale teatro

di una vita falsificata riducendo il rischio estremo esterno

che  è proprio dello stare

insieme dentro un destino incomunicabile

non la paradossale farsa che tra noi e loro ferisce

le  abitudini e rende la  vita irrisolta e malata al pari di questa

nostra età mai ultima nella storia.

In un  vicolo

se io fossi cieco e un gruppo di cani e uomini

gruppo  sfuggito nel passato di una caccia mai dimenticata

mi assalisse

potrei toccare le fauci del mito il  culmine dell’inferno

quella natural burella  quel viscido interstizio

che fa degli uomini animali umani e delle bestie

il testimone di una profondità delle viscere della storia

l’ infero che è il fondo

del nostro tempo senza più sacro

con l’asse spostato dalla relazione ad una recita  pubblica

dal dominio del simbolico e dalle viscere    a una visione

della profondità come somma  di livelli

gerarchie e  strati di immagini      di uomini dentro un senso asservito

senso di spettacolo  dove lo spettatore

chiamato alla responsabilità

della visione  interpreta quell’atto        scordandosene

appena il gesto è fuori scena.

.

f.f. – 26 aprile 2010- edita la storia

http://fernirosso.wordpress.com/2010/04/26/26-aprile1986-chernobyl-e-solo-un-cerchio-dellinferno/

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.