un ago nella gola

masbedo– nicolò massezza  e  jacopo bedogni

un ago       nella gola

pulsanti

il vuoto     un buco    eterno

il dovere   di sperare

sognare   inconsapevoli  soli    dicendo

cosa sia vivere nel tempo in cui  si muore.

Muore ogni momento

il tempo   nell’ in visibilità  traduce in sé ogni me stesso  in-

vita  scarnifica il corpo lo addensa   svuota

l’infezione   le parole   transennate    esercitazioni

schierate nella mente   sala dei ludi

scudi del nulla  incancreniti  in ogni cella

fantasmi di una falsa comunione

anatemi  in-

giuria la parola dispone sbalzi di valori

percuote   il disadorno

cuore    la lussuria del sangue

ventricolo del dio

abbattuto dalla scure nel suo

tempio.

.

f.f. – Pulsanti– inedito

6 Comments

  1. bello questo testo, anche se duro riesce a toccare le parti dolenti di ciò che ci rende ciò che siamo, umani, terrestri, ma così facilmente sopprimibili, temporali, identici nella nostra unica vita. ciao ferni, francesco

  2. mi è piaciuto moltissimo questo testo, anche se il video è una mazzata su ogni possibilità di sperare.
    Caterina

  3. dev’essere quell’ago dell’inizio, l’ago in gola, che conferisce subito una sensazione di asfissia, di dolore non sopprimibile, che segna tutta la lettura, dalla quale si esce battuti, ma, se si pone attenzione, fortemente motivati a non cedere.giulia

  4. Il video dei masbedo mi è piaciuto moltissimo, da’ l’inquadratura di oggi in cui la malattia è il termometro del potere.Gian

  5. Ci sono dei video dei masbedo che mi piacerebbe portassi qui, magari con qualche tuo testo, ferni, penso ne uscirebbero delle cose particolarissime.nicolò

  6. Sono tutti molto incisivi i video dei masbedo, segnano e rilevano, senza intaccare la crudezza, la situazione della nostra marchiata, e allo stesso tempo marcata, umanità. Il testo voleva far sentire in gola la spina della paura che ci coglie tutti, quando si sente chiaro il passo non letterario della fine, di una fine. Ciao a tutti, a tutti grazie. ferni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.