Natale 2009- E ancora si fa festa

Henri Rousseau-Per festeggiare il bambino

si festeggia il bambino

ci si guarda in prospettiva.

C’è un Natale ad ogni porta

come a dire che si nasce      tutti      insieme      dentro la stessa casa

e almeno una volta l’anno lo si fa alla stessa ora

tutti  alla stessa soglia della notte

perchè per tutti la vita è oscura

e ripida viene un’altra giornata

con carichi e imprevisti

che ci fanno invecchiare fino al prossimo segnale

la cometa comune

che ci brilla dentro un desiderio

che ci apre il sipario di un nuovo cammino.

CARTESENSIBILI e IL PONTE del SALE AUGURANO A TUTTI UN BUON NATALE e, dentro l’augurio, mettiamo la speranza, tutta quella che serve, tutta quella che abbiamo cercato e ancora cerchiamo, ovunque ci sia qualcuno in cammino verso l’altro.


2 Comments

  1. C’è un Natale che sbircia
    la luce in un’ombra
    saltella un mattino
    con l’o(re)cchio teso
    alle prime parole

    auguri alla redazione di Cartesensibili
    Elina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.