Sto con poche parole

.

imparate strada facendo
piegate e ripiegate
dentro le storie della mia gente
parole seminate prima dell’inverno
raccolte come si raccoglie il grano
per farne pane e ostie da santificare.
Sto con parole di legno
che bruciano dentro la stufa
mentre s’intrufola il vento e dissipa le braci che salgono i camini.
Sto con la valigia sempre pronta
e un pugno d’orto in tasca
perché prima o poi
prima o poi
lascerò ogni cosa
prima o poi
il viaggio sarà per gli altri
la mia storia.

.

f.f. -inedito

Annunci

12 pensieri su “Sto con poche parole

  1. “Sto con la valigia sempre pronta”
    è la vita che lo insegna ma che bello riempirla (la vita/valigia)con “parole seminate prima dell’inverno”

    Elina

  2. Che bello averti tra noi, caro Simone! Ho visto e rivisto il video molte volte e ogni volta mi portava lontano, tra le terre della mia infanzia, nei viaggi obbligati dalla scarsezza di lavoro nel proprio paese, alla ricerca di altri, luoghi che non calcellavano quelle precedenti memorie. Grazie per questo tuo prezioso lavoro e per la maestria con cui tratti le riprese, non cedendo ai mezzi tecnici, ma cercando nel profondo di te stesso la porta-aorta in cui metterti in viaggio. Grazie, spero di poterti avere ancora come ospite. Ti mando la mia email, magari … chissà, qualcosa ancora può accadere. A presto,un grande abbraccio.ferni

  3. Ci sono moltissimi ospiti in queste caselle, sembra che il tempo vi abbia lasciato il meglio. Grande sito, c’è davvero molta bellezza in queste pagine.Giacomo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...