Mariangela Gualtieri- leggere…le parole- di Fernanda Ferraresso

s e m i n a l i

s p a r g i m e n t i

sospensioni la parola

f a v o

l’assenza       i  suo(n)i evocati

invocabolati fantasmi    dei invocati    dentro la voce

spinta  in quel mare spenta mentre si immerge

nel niente

che chiamo

e il  cielo

mi sfugge

è scabro lo scavo

o s o

ciò che sta     alla foce

del nulla      la sposa

senza posa in quella ventosa  irrigua

inconsapevole verginità

la vertigine  del   passo

paesaggio

nella cadenza

mi illudo

mi illudo mi illudo

mi        illudo sempre

non c’è       continente

contenuto

contenibile

attingibile   in una

parola       mostruosa      cantilena

catena cantata

insaziabile fittizia

parola sondata

ondina sondina

nel ventre del vento

del tempo che inutile spargo senza piacimento

di vita di vento.

Annunci

Un pensiero su “Mariangela Gualtieri- leggere…le parole- di Fernanda Ferraresso

  1. portare la voce fuori
    far uscire il dentro fuori attraverso il dono della voce
    mi chiedo se abbiamo due voci a questo punto

    una pagina piena di suoni
    un’emozione

    grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...