CARTESENSIBILI

Alla domanda chi e che cosa siamo noi un vecchio saggio rispose così:- Siamo la somma di tutto quello che è successo prima di noi, di tutto quello che è accaduto davanti ai nostri occhi,di tutto quello che ci è stato fatto. Siamo ogni persona, ogni cosa, la cui esistenza ci abbia influenzato, o che la nostra esistenza abbia influenzato, siamo tutto ciò che accade dopo che non esistiamo più e ciò che non sarebbe accaduto se non fossimo mai esistiti.-

Tal Nitzán- Come a dire tutti luogi di partenza

richard tuschman . Ariel Haddad  che la presenta, in Architettura d’interni- 2010- Franco Puzzo Editore, afferma che la biografia dell’autrice, Tal Nitzán, parla di lei e per lei perché assume … Continua a leggere

22 luglio 2014 · Lascia un commento

Maram al Massri: poesie.

richard tuschman . Syria for me is a bleeding wound It is my mother on her death bed It is my child with her throat cut It is my nightmare … Continua a leggere

21 luglio 2014 · 7 commenti

TRASMISSIONI DAL FARO N.65 – A.M.Farabbi: Prima o poi. Poesie di Gabriella Maleti

  national geographic-fari nel mondo.   Esco dalla giornata con questo libro in mano come una ricchezza trovata, mangiata, bevuta. Sei anni di lavoro per quest’opera, dal 2007 al 2013. … Continua a leggere

20 luglio 2014 · 3 commenti

Letture per l’estate- Sono uno scolaro della seconda o terza ‘classe…

paolo tota . “Sono uno scolaro della seconda o terza ‘classe’. Ma invece della grammatica latina di Zeifert… ho davanti a me la ‘Fisica’ di Malinin e Bourenin. Ho preso … Continua a leggere

19 luglio 2014 · Lascia un commento

Viaggio nella musica- Agnese Gatto: Viaggio nella Musica Cameristica per canto e pianoforte di S.Rachmaninov

william morris . Non cantare, mia bellezza! S.Rachmaninov, Sei Canzoni ,op.4 . . Care amiche e amici, a voi un Viaggio seducente e meraviglioso nella Russia tra Otto e Novecento … Continua a leggere

18 luglio 2014 · 4 commenti

Tutti figli della serva di Barbara Codogno- nota di lettura di Francesca Diano

Andrea Frazzetta- nord est il paese dei senza lavoro . Ecco, questo è un libro che a leggerlo ti fa venire un nodo in gola, anzi, crea un senso di … Continua a leggere

17 luglio 2014 · 2 commenti

ُPER RICORDARE UN CAMMINO APERTO: Examples of Pashto landay- Esempi di Landay Pashtum

nasar dukki . پاس په كمر ولاړه ګله! نصيب دچايي اوبه زه درخيژومه O Flower that you grow on the mountain side; The duty to water you belongs to me, … Continua a leggere

16 luglio 2014 · 5 commenti
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 2.289 follower